Studio e approfondimento della lingua inglese
 

Uso errato della forma contratta

Fillmore 4 Lug 2017 23:22
Da un news feed oggi:

"Who are the highest paid White House advisers? Top staffers Kellyanne
Conway and Sean Spicer are easily raking in six figures, but even
they’re not drawing the biggest paycheck."

A mio parere, l'uso dell'abbreviazione " they’re " e' errata in questo
caso e occorrerebbe scrivere per esteso:

"..but even they are not drawing the biggest paycheck."

o meglio ancora, dovrebbero scrivere qualcosa tipo:


"..but even they are not the ones who draw the biggest paycheck."
"..but even they are not the ones to draw the biggest paycheck."
"..still they're not the ones who draw the biggest paycheck ."


C'e' un madrelingua che sente di poter commentare?

saluti
Bruno Campanini 5 Lug 2017 02:23
Fillmore used his keyboard to write :
> Da un news feed oggi:
>
> "Who are the highest paid White House advisers? Top staffers Kellyanne Conway
> and Sean Spicer are easily raking in six figures, but even they’re not
> drawing the biggest paycheck."
>
> A mio parere, l'uso dell'abbreviazione " they’re " e' errata in questo caso
e
> occorrerebbe scrivere per esteso:
>
> "..but even they are not drawing the biggest paycheck."
>
> o meglio ancora, dovrebbero scrivere qualcosa tipo:
>
>
> "..but even they are not the ones who draw the biggest paycheck."
> "..but even they are not the ones to draw the biggest paycheck."
> "..still they're not the ones who draw the biggest paycheck ."
>
>
> C'e' un madrelingua che sente di poter commentare?
La mia ******* madre è l'italiano,
nevertheless sono d'accordo con te.
E anche con:
... but they’re not even drawing...

Bruno
Adam Atkinson 6 Lug 2017 19:09
On 04/07/17 22:22, Fillmore wrote:
>
> Da un news feed oggi:
>
> "Who are the highest paid White House advisers? Top staffers Kellyanne
> Conway and Sean Spicer are easily raking in six figures, but even
> they’re not drawing the biggest paycheck."
>
> A mio parere, l'uso dell'abbreviazione " they’re " e' errata in questo
> caso e occorrerebbe scrivere per esteso:

errato perche'? perche' non si usano le contrazioni quando si scrive?
Adam Atkinson 6 Lug 2017 19:41
On 05/07/17 01:23, Bruno Campanini wrote:

> E anche con:
> ... but they’re not even drawing...

"even they" mi sembra assolutamente ok
JoeyDee 6 Lug 2017 20:12
On Tue, 04 Jul 2017 17:22:44 -0400, Fillmore wrote
(in article <ojh0v4$1nji$1@gioia.aioe.org>):

>
> Da un news feed oggi:
>
> "Who are the highest paid White House advisers? Top staffers Kellyanne
> Conway and Sean Spicer are easily raking in six figures, but even
> they’re not drawing the biggest paycheck."
>
> A mio parere, l'uso dell'abbreviazione " they’re " e' errata in questo
> caso e occorrerebbe scrivere per esteso:
>
> "..but even they are not drawing the biggest paycheck."
>
> o meglio ancora, dovrebbero scrivere qualcosa tipo:
>
> "..but even they are not the ones who draw the biggest paycheck."
> "..but even they are not the ones to draw the biggest paycheck."
> "..still they're not the ones who draw the biggest paycheck ."
>
> C'e' un madrelingua che sente di poter commentare?
>
> saluti

I say it depends on the source of the quote. Bloggers can write however they
choose. Established news media have their regulations, their manuals of
style, and those styles can vary widely.

There's certainly nothing grammatically wrong with the sentence as written,
but I would edit it to read "...but even they aren't drawing..." so as to
emphasize the "they," which is a bit weak in the current contracted form.

I know I included a contraction in my version ("aren't") which IMO is fine,
unless my senior editor has proscribed the use of contractions.

--
Joe W Dee
Remember: It is To Laugh
AmE; northeast US, Boston/New York
Fillmore 7 Lug 2017 00:42
Quanto hai scritto coincide perfettamente con quella che e' la mia
"sensibilita' acquisita"...

Luca

On 7/6/2017 8:12 PM, JoeyDee wrote:
> On Tue, 04 Jul 2017 17:22:44 -0400, Fillmore wrote
> (in article <ojh0v4$1nji$1@gioia.aioe.org>):
>
>>
>> Da un news feed oggi:
>>
>> "Who are the highest paid White House advisers? Top staffers Kellyanne
>> Conway and Sean Spicer are easily raking in six figures, but even
>> they’re not drawing the biggest paycheck."
>>
>> A mio parere, l'uso dell'abbreviazione " they’re " e' errata in questo
>> caso e occorrerebbe scrivere per esteso:
>>
>> "..but even they are not drawing the biggest paycheck."
>>
>> o meglio ancora, dovrebbero scrivere qualcosa tipo:
>>
>> "..but even they are not the ones who draw the biggest paycheck."
>> "..but even they are not the ones to draw the biggest paycheck."
>> "..still they're not the ones who draw the biggest paycheck ."
>>
>> C'e' un madrelingua che sente di poter commentare?
>>
>> saluti
>
> I say it depends on the source of the quote. Bloggers can write however they
> choose. Established news media have their regulations, their manuals of
> style, and those styles can vary widely.
>
> There's certainly nothing grammatically wrong with the sentence as written,
> but I would edit it to read "...but even they aren't drawing..." so as to
> emphasize the "they," which is a bit weak in the current contracted form.
>
> I know I included a contraction in my version ("aren't") which IMO is fine,
> unless my senior editor has proscribed the use of contractions.
>
Fillmore 7 Lug 2017 00:43
On 7/6/2017 7:09 PM, Adam Atkinson wrote:
> On 04/07/17 22:22, Fillmore wrote:
>>
>> Da un news feed oggi:
>>
>> "Who are the highest paid White House advisers? Top staffers Kellyanne
>> Conway and Sean Spicer are easily raking in six figures, but even
>> they’re not drawing the biggest paycheck."
>>
>> A mio parere, l'uso dell'abbreviazione " they’re " e' errata in questo
>> caso e occorrerebbe scrivere per esteso:
>
> errato perche'? perche' non si usano le contrazioni quando si scrive?
>

non quando "they" deve essere messo in evidenza.
Fillmore 7 Lug 2017 00:44
Quanto hai scritto coincide perfettamente con quella che e' la mia
"sensibilita' acquisita"...

On 7/6/2017 8:12 PM, JoeyDee wrote:
> On Tue, 04 Jul 2017 17:22:44 -0400, Fillmore wrote
> (in article <ojh0v4$1nji$1@gioia.aioe.org>):
>
>>
>> Da un news feed oggi:
>>
>> "Who are the highest paid White House advisers? Top staffers Kellyanne
>> Conway and Sean Spicer are easily raking in six figures, but even
>> they’re not drawing the biggest paycheck."
>>
>> A mio parere, l'uso dell'abbreviazione " they’re " e' errata in questo
>> caso e occorrerebbe scrivere per esteso:
>>
>> "..but even they are not drawing the biggest paycheck."
>>
>> o meglio ancora, dovrebbero scrivere qualcosa tipo:
>>
>> "..but even they are not the ones who draw the biggest paycheck."
>> "..but even they are not the ones to draw the biggest paycheck."
>> "..still they're not the ones who draw the biggest paycheck ."
>>
>> C'e' un madrelingua che sente di poter commentare?
>>
>> saluti
>
> I say it depends on the source of the quote. Bloggers can write however they
> choose. Established news media have their regulations, their manuals of
> style, and those styles can vary widely.
>
> There's certainly nothing grammatically wrong with the sentence as written,
> but I would edit it to read "...but even they aren't drawing..." so as to
> emphasize the "they," which is a bit weak in the current contracted form.
>
> I know I included a contraction in my version ("aren't") which IMO is fine,
> unless my senior editor has proscribed the use of contractions.
>
Fillmore 7 Lug 2017 00:50
On 7/6/2017 7:09 PM, Adam Atkinson wrote:
> On 04/07/17 22:22, Fillmore wrote:
>>
>> Da un news feed oggi:
>>
>> "Who are the highest paid White House advisers? Top staffers Kellyanne
>> Conway and Sean Spicer are easily raking in six figures, but even
>> they’re not drawing the biggest paycheck."
>>
>> A mio parere, l'uso dell'abbreviazione " they’re " e' errata in questo
>> caso e occorrerebbe scrivere per esteso:
>
> errato perche'? perche' non si usano le contrazioni quando si scrive?
>

E di questa frase cosa mi dici? corretta?

"Some said they are never going to do it. Apparently, they're."
Adam Atkinson 7 Lug 2017 21:17
On 06/07/17 23:50, Fillmore wrote:

>
> E di questa frase cosa mi dici? corretta?
>
> "Some said they are never going to do it. Apparently, they're."

No. Non credo che sia possible finire una frase con una contrazione.

"Are you happy?" "Yes I'm." non va bene.
Adam Atkinson 7 Lug 2017 21:17
On 07/07/17 20:17, Adam Atkinson wrote:

> "Are you happy?" "Yes I'm." non va bene.

Pero' "Is he happy?" "No he isn't" e' ok. Hmm
Adam Atkinson 8 Lug 2017 09:30
On 06/07/17 19:12, JoeyDee wrote:

> There's certainly nothing grammatically wrong with the sentence as written,
> but I would edit it to read "...but even they aren't drawing..." so as to
> emphasize the "they," which is a bit weak in the current contracted form.

Emphasising "they're" seems perfectly possible.

Well, _they're_ certainly not going to help you.

I showed your supposedly offensive article to some angry Sicilians, and
even _they're_ not interesting in killing you over it.
ilChierico 10 Lug 2017 22:11
On 06/07/2017 19:09, Adam Atkinson wrote:

> errato perche'? perche' non si usano le contrazioni quando si scrive?

Academic English, questo sconosciuto :-)

Ciao :)
Bruno Campanini 11 Lug 2017 16:06
ilChierico laid this down on his screen :
> On 06/07/2017 19:09, Adam Atkinson wrote:
>
>> errato perche'? perche' non si usano le contrazioni quando si scrive?
>
> Academic English, questo sconosciuto :-)

*****ogamente ad "Academic Italian"... altro sconosciuto.

Bruno
ilChierico 11 Lug 2017 22:30
On 11/07/2017 16:06, Bruno Campanini wrote:

> *****ogamente ad "Academic Italian"... altro sconosciuto.

Non lo so se esista veramente la prova d'esame riguardo la *******
italiana, ma lo IELTS Academic esiste eccome.
Bruno Campanini 12 Lug 2017 14:12
ilChierico brought next idea :
> On 11/07/2017 16:06, Bruno Campanini wrote:
>
>> *****ogamente ad "Academic Italian"... altro sconosciuto.
>
> Non lo so se esista veramente la prova d'esame riguardo la ******* italiana,
> ma lo IELTS Academic esiste eccome.

Qualcosa che assomigli a quello che penso significhi IELTS Academic,
no!

Però in tutte le scuole (esclusa l'università) la nostra ******* viene
insegnata e agli esami di Stato sono previste
una prova scritta e una prova orale.

Ciò potrebbe far ritenere che la popolazione in pos***** di un titolo
di stu***** fosse in grado di esprimersi almeno correttamente nella
propria ******* ma ciò non è sempre vero.

Bruno
ilChierico 14 Lug 2017 19:40
On 12/07/2017 14:12, Bruno Campanini wrote:

> Ciò potrebbe far ritenere che la popolazione in pos***** di un titolo
> di stu***** fosse in grado di esprimersi almeno correttamente nella
> propria ******* ma ciò non è sempre vero.

Spesso e volentieri sono gli studenti a correggere gli insegnanti
sessantottini.

Anche su Usenet si nota spesso la differenza fra utenti di destra e
utenti di sinistra, in base solo all'ortografia, quasi come se
l'ideologia *komunista* volesse promuovere i somari a forza.
Bruno Campanini 14 Lug 2017 20:59
14-07-17 - ilChierico wrote:
> On 12/07/2017 14:12, Bruno Campanini wrote:
>
>> Ciò potrebbe far ritenere che la popolazione in pos***** di un titolo
>> di stu***** fosse in grado di esprimersi almeno correttamente nella
>> propria ******* ma ciò non è sempre vero.
>
> Spesso e volentieri sono gli studenti a correggere gli insegnanti
> sessantottini.
Pensavo che la categoria dei sessantottini comprendesse solo
operai e studenti.

> Anche su Usenet si nota spesso la differenza fra utenti di destra e utenti di
> sinistra, in base solo all'ortografia, quasi come se l'ideologia *komunista*
> volesse promuovere i somari a forza.
Qui proprio ti sbagli: già da quel sessantotto che tu menzioni
ci vuol più forza a bocciare che a promuovere.
Perché la kultura è inarrestabile, non ti ci puoi opporre.

Bruno
ilChierico 15 Lug 2017 12:30
On 14/07/2017 20:59, Bruno Campanini wrote:

>> Spesso e volentieri sono gli studenti a correggere gli insegnanti
>> sessantottini.

> Pensavo che la categoria dei sessantottini comprendesse solo
> operai e studenti.

Gli studenti di oggi e degli scorsi decenni hanno avuto ed hanno
insegnanti sessantottini.

>> Anche su Usenet si nota spesso la differenza fra utenti di destra e
>> utenti di sinistra, in base solo all'ortografia, quasi come se
>> l'ideologia *komunista* volesse promuovere i somari a forza.

> Qui proprio ti sbagli: già da quel sessantotto che tu menzioni
> ci vuol più forza a bocciare che a promuovere.

Traccie, mugniaia, beneficienza... continuo ad insistere che gli utenti
di sinistra si riconoscono da questi marchiani errori di ortografia, poi
sul bocciare siam d'accordo, ma io vedo che almeno in Italia e' successo
l'esatto opposto: che forse abiti in una Terra parallela? Comunque ti
ascolto ;-D

> Perché la kultura è inarrestabile, non ti ci puoi opporre.

Kuesta me la spiechi... Sao ke kelle terre, per kelle fini que ki
contene, trenta anni le possette parte Sancti Benedicti? No, non credo
che tu volessi spiegarmi questo.

La Kultura inarrestabile e' quella propagandata da Renzi? Al suo
confronto un qualsiasi giornalista politicizzato e' un docente
universitario... e si', trovami un giornalista non politicizzato, anche
in America, di questi giorni.
Bruno Campanini 15 Lug 2017 13:54
ilChierico pretended :
> On 14/07/2017 20:59, Bruno Campanini wrote:
>
>>> Spesso e volentieri sono gli studenti a correggere gli insegnanti
>>> sessantottini.
>
>> Pensavo che la categoria dei sessantottini comprendesse solo
>> operai e studenti.
>
> Gli studenti di oggi e degli scorsi decenni hanno avuto ed hanno insegnanti
> sessantottini.
>
>>> Anche su Usenet si nota spesso la differenza fra utenti di destra e
>>> utenti di sinistra, in base solo all'ortografia, quasi come se
>>> l'ideologia *komunista* volesse promuovere i somari a forza.
>
>> Qui proprio ti sbagli: già da quel sessantotto che tu menzioni
>> ci vuol più forza a bocciare che a promuovere.
>
> Traccie, mugniaia, beneficienza... continuo ad insistere che gli utenti di
> sinistra si riconoscono da questi marchiani errori di ortografia, poi sul
> bocciare siam d'accordo, ma io vedo che almeno in Italia e' successo l'esatto
> opposto: che forse abiti in una Terra parallela? Comunque ti ascolto ;-D
>
>> Perché la kultura è inarrestabile, non ti ci puoi opporre.
>
> Kuesta me la spiechi... Sao ke kelle terre, per kelle fini que ki contene,
> trenta anni le possette parte Sancti Benedicti? No, non credo che tu volessi
> spiegarmi questo.
>
> La Kultura inarrestabile e' quella propagandata da Renzi?
Intendevo con Kultura inarrestabile esattamente la non-cultura ovvero
in degrado della medesima... il degrado di quella con la c.

> Al suo confronto un
> qualsiasi giornalista politicizzato e' un docente universitario... e si',
> trovami un giornalista non politicizzato, anche in America, di questi giorni.
Renzi con tutte le sue ciance ne aveva fatta una delle buone col
referendum, che avrebbe spazzato via in un sol colpo CNEL, Province,
Senato, bicameralismo, ridotto il numero dei parlamentari.
Senonché i caproni italiani gli hanno votato contro in ragione del 60%.
In massima parte per non aver capito un ******* e per antipatia personale
verso il promotore.
Branco di caproni! Nè loro né i loro discendenti vedranno riapparire
tali opportunità per i prossimi cinquant'anni!

Bruno
ilChierico 18 Lug 2017 23:46
On 15/07/2017 13:54, Bruno Campanini wrote:

>> La Kultura inarrestabile e' quella propagandata da Renzi?

> Intendevo con Kultura inarrestabile esattamente la non-cultura ovvero
> in degrado della medesima... il degrado di quella con la c.

Ok, ora posso emigrare tranquillo.

> Renzi con tutte le sue ciance ne aveva fatta una delle buone col
> referendum, che avrebbe spazzato via in un sol colpo CNEL, Province,
> Senato, bicameralismo, ridotto il numero dei parlamentari.
> Senonché i caproni italiani gli hanno votato contro in ragione del 60%.

E facendo in modo da poter modificare in futuro la Nuova Costituzione
mediante leggi ordinarie, ragion per cui gli italiani che sanno leggere
hanno votato no.

> Branco di caproni! Nè loro né i loro discendenti vedranno riapparire
> tali opportunità per i prossimi cinquant'anni!

Kuesta me la spiechi.
Bruno Campanini 19 Lug 2017 08:53
ilChierico has brought this to us :
> On 15/07/2017 13:54, Bruno Campanini wrote:
>
>>> La Kultura inarrestabile e' quella propagandata da Renzi?
>
>> Intendevo con Kultura inarrestabile esattamente la non-cultura ovvero
>> in degrado della medesima... il degrado di quella con la c.
>
> Ok, ora posso emigrare tranquillo.
>
>> Renzi con tutte le sue ciance ne aveva fatta una delle buone col
>> referendum, che avrebbe spazzato via in un sol colpo CNEL, Province,
>> Senato, bicameralismo, ridotto il numero dei parlamentari.
>> Senonché i caproni italiani gli hanno votato contro in ragione del 60%.
>
> E facendo in modo da poter modificare in futuro la Nuova Costituzione
> mediante leggi ordinarie, ragion per cui gli italiani che sanno leggere hanno
> votato no.

Le modifiche costituzionali avvengono unicamente a' sensi dell'art. 138
della costituzione. Non sono previste eccezioni.
Il progetto Renzi-Boschi di riforma costituzionale non prevedeva
alcuna modifica dell' art. 138.

Quel che racconti: "facendo in modo da poter modificare in futuro
la Nuova Costituzione mediante leggi ordinarie" è una balla!

Bruno
ilChierico 21 Lug 2017 00:24
On 19/07/2017 08:53, Bruno Campanini wrote:

> Quel che racconti: "facendo in modo da poter modificare in futuro
> la Nuova Costituzione mediante leggi ordinarie" è una balla!

Balla ampiamente sviscerata leggendo gli articoli della Nuova
Costituzione Organizzata e riproposti un po' dovunque, anche su Usenet :-D
ngs 21 Lug 2017 01:12
On 07/07/2017 21:17, Adam Atkinson wrote:
> On 07/07/17 20:17, Adam Atkinson wrote:
>
>> "Are you happy?" "Yes I'm." non va bene.
>
> Pero' "Is he happy?" "No he isn't" e' ok. Hmm
>

I guess it depends on how people speak. I've never heard someone say
"Yes, I'm!", but always "Yes, I am!". I think it has to do more with
prosody (the patterns of stress and intonation in a language) than with
grammar.

Kiuhnm
Bruno Campanini 21 Lug 2017 10:31
ilChierico formulated the question :
> On 19/07/2017 08:53, Bruno Campanini wrote:
>
>> Quel che racconti: "facendo in modo da poter modificare in futuro
>> la Nuova Costituzione mediante leggi ordinarie" è una balla!
>
> Balla ampiamente sviscerata leggendo gli articoli della Nuova Costituzione
> Organizzata e riproposti un po' dovunque, anche su Usenet :-D

Sempre balla è!

https://1drv.ms/b/s!AvTaMfd5-b2olFFlxHK_qkkY3vJF

Bruno
ilChierico 21 Lug 2017 18:01
On 21/07/2017 10:31, Bruno Campanini wrote:

> Sempre balla è!
>
> https://1drv.ms/b/s!AvTaMfd5-b2olFFlxHK_qkkY3vJF

Non sequitur, seppur in ritardo di otto mesi, lo leggero' prima o poi,
ma "non sequitur" per almeno un paio di ragioni.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Studio e approfondimento della lingua inglese | Tutti i gruppi | it.cultura.linguistica.inglese | Notizie e discussioni linguistica inglese | Linguistica inglese Mobile | Servizio di consultazione news.